La bolletta 2.0 raccoglie tutte le informazioni chiave di spesa e di fornitura ben evidenziati (anche solo in una pagina, scritta fronte retro), è più semplice da leggere, moderna, snella e dunque anche facile da conservare. Va in pensione quindi la bolletta enciclopedia, lunga anche 8 o 9 pagine che ti diceva tutto senza farti capire niente.  La spesa completa viene divisa in quattro voci: luce o gas che abbiamo consumato, le imposte che vanno allo Stato, le spese di gestione del contatore,  gli oneri di sistema.