Produrre energia elettrica non costa in egual modo in tutte le ore e in tutti i giorni della settimana. Per mantenere in equilibrio il mercato, sono state ideate le fasce orarie che identificano l’applicazione di un diverso prezzo per specifici intervalli di ore e giorni della settimana calcolati in base al costo di produzione dell’energia elettrica (al quale sarà aggiunto il margine di ricarico di ogni singolo Venditore).
Nel dettaglio le fasce orarie sono le seguenti:
F1: 8 – 19.00 dei giorni lunedì – venerdì
F2: 7-8 e 19-23 dei giorni lunedì-venerdì / 7-23 del sabato
F3: 00-7 e 23-24 dei giorni lunedì-sabato / tutte le ore per domenica e festiv